Articoli e Storie

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Prev Next
La Tangentopoli del Duce

La Tangentopoli del Duce

di Mario Avagliano  È una sera qualsiasi del 1975, a Genova. Sul palco si esibisce l’attore Walter Chiari e all’improvviso lancia una provocazione al pubblico. «Quando Mussolini fu appeso per i piedi a Piazzale Loreto – afferma -, dalle sue tasche non cadde nemmeno una monetina. Se i nuovi reggitori d’Italia...

La fine di Pompei? La Storia supera il romanzo

La fine di Pompei? La Storia supera il romanzo

di Mario Avagliano La  storia vera a volte è più creativa di un romanzo. E le vicende attorno alle quali ruotano gli ultimi giorni di vita di Plinio il Vecchio, comandante romano alle prese con una delle catastrofi naturali più devastanti di sempre, l'eruzione del Vesuvio del 79 d.C., rappresentano, di...

Mata Hari e le altre: 007 è donna

Mata Hari e le altre: 007 è donna

Nel '900 rovesciato il modello maschile dell'agente segreto oggi nell'intelligence più responsabilità alle figure femminili di Mario Avagliano  Il mio nome è Bond... James Bond Ian Fleming, quando ideò la figura del agente segreto britannico 007, non pensò mai che potesse essere di sesso femminile o tanto meno agli ordini di una...

Quell'Italia del dopoguerra crudele, misera e generosa (Il Mattino)

Quell'Italia del dopoguerra crudele, misera e generosa (Il Mattino)

Dal 1945 al 1947 il Paese vive tra fame e speranze lo raccontano Avagliano e Palmieri in un libro di storia che si legge come un romanzo. A Napoli il popolino guidato da militanti di Uomo Qualunque e monarchici assale la sede Pci: 18 morti Le vicende politiche influenzate...

Rai RadioTre, Fahrenheit: intervista a Mario Avagliano su libro "Dopoguerra"

Rai RadioTre, Fahrenheit: intervista a Mario Avagliano su libro "Dopoguerra"

Gli anni della transizione italiana tra la seconda guerra mondiale e la nuova Costituzione RADIO TRE - 12/07/2019 FAHRENHEIT - 15.00 - Durata: 00.19.21 Conduttore: LIPPERINI LOREDANA Ricordato il Saggio "Dopoguerra. Gli italiani fra speranze e disillusione (1945-1947)" di Marco Palmieri e Mario Avagliano edito da Il Mulino Ospite: Mario Avagliano (Storico) Clicca qui per...

Quando Mussolini incantò Hemingway

Quando Mussolini incantò Hemingway

di Mario Avagliano   Il grande bluff del fascismo e di Benito Mussolini abbagliò non solo milioni di italiani, ma anche buona parte della stampa internazionale (oltre che politici di lungo corso o alle prime armi, da Winston Churchill al giovane John Kennedy). I corrispondenti americani nel Belpaese, dopo la marcia su...

News

Prev Next

Radio Radicale: la presentazione del libro "Dopoguerra" a Roma del 18 luglio…

Radio Radicale: la presentazione del libro "Dopoguerra" a Roma del 18 luglio 2019

Presentazione del libro di Mario Avagliano e Marco Palmieri "Dopoguerra. Gli italiani tra speranze e...

“1938. Diversi” di Giorgio Treves è tra i vincitori dei Nastri d’Argento…

“1938. Diversi” di Giorgio Treves è tra i vincitori dei Nastri d’Argento per i Documentari 2019

Il film documentario “1938. Diversi” di Giorgio Treves è stato premiato durante la cerimonia di consegna dei Nastri...

Recensioni

Prev Next

Hollywood, il varietà, i fotoromanzi. La guerra è finita, lasciateci divertire (La…

Hollywood, il varietà, i fotoromanzi. La guerra è finita, lasciateci divertire (La Stampa)

di Mirella Serri «Dopo un'astinenza di anni è tanto bello poter muovere le gambe al suono...

Il Dopoguerra, un laboratorio tra compromessi e idee geniali (Il Messaggero)

Il Dopoguerra, un laboratorio tra compromessi e idee geniali (Il Messaggero)

di Pasquale Chessa «E' scoppiato il dopoguerra»: la battuta, a orecchio attribuita a Flaiano, è invece...

Biografia

Giornalista professionista e scrittore, nato a Cava de’ Tirreni il 15 luglio 1966, sposato, due figli (Alessandro e  Chiara), vive a Roma. Responsabile delle Relazioni Esterne di Anas Spa, collabora con le pagine culturali de Il Messaggero e de Il Mattino e con i periodici Patria Indipendente e Pagine Ebraiche.
Ha lavorato lavorato nell'ufficio stampa di tre Governi, è stato portavoce del Ministero dei Lavori Pubblici e capo ufficio stampa del comitato referendario e di "Trenta ore per  la Vita". Ha scritto per le seguenti testate: Il MessaggeroIl Mattino, L'Informazione, il Giornale  Radio della Rai, il Giornale di Sicilia, i giornali locali dell'Agl-L'Espresso, E-Polis, il Mattino di Padova, la Voce di Mantova, il Corriere del Mezzogiornola Città di SalernoKataweb.
E' direttore responsabile dei periodici Cavanotizie.it,  Noceranotizie.it e Vietrinotizie.it. È direttore responsabile del sito Stradeanas.it e del web-magazine Le Strade dell'Informazione ed è stato vicedirettore di Anas Tv e di Radio Anas.
Autore di vari saggi storici per Einaudi, il Mulino, Baldini & Castoldi e Mursia, ha vinto vari premi, tra cui il 7° Premio Nazionale Anpi "Renato Benedetto Fabrizi" (2010) per il suo libro "Gli Internati Militari Italiani"; il Premio Fiuggi Storia (2012), il 5º Premio “Gen. Div. Amedeo De Cia” (2012) e il Premio Cultura “Santa Barbara” di Rieti (2014) per il suo libro “Il partigiano Montezemolo” (Baldini & Castoldi).

Leggi tutto il curriculum