Articoli e Storie

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Prev Next
Storie – Mal d’Africa

Storie – Mal d’Africa

di Mario Avagliano   La “conquista” dell'Impero di Etiopia, datata 9 maggio 1936, è al centro dell’interesse dell’editoria. Tre libri sono usciti di recente sull’argomento, affrontandolo da diverse prospettive, e svelando con documenti coevi, memorie o la forza della narrativa il grande bluff di Mussolini.Il saggio storico "L'ora solenne" di Marco...

Quanti fantasmi nell'Etiopia del colonialismo

Quanti fantasmi nell'Etiopia del colonialismo

di Mario Avagliano   Quanti fantasmi ha lasciato in eredità il Ventennio fascista. Anche l'epopea della conquista dell'Impero di Etiopia, datata 9 maggio 1936, che all'epoca entusiasmò gli italiani, fu in gran parte un bluff e venne compiuta al prezzo di violenti eccidi di militari e di civili, anche con l'impiego...

Storie – Il campo di concentramento di Casoli in Abruzzo

Storie – Il campo di concentramento di Casoli in Abruzzo

di Mario Avagliano   La realtà dei campi di concentramento fascisti che furono istituiti in tutta la penisola dopo l’ingresso in guerra dell’Italia nel giugno del 1940 è ancora poco conosciuta.Uno di questi campi si trovava a Casoli, in provincia di Chieti, in Abruzzo, e fu attivo dal 1940 al 1944...

Storie – Il Museo delle penultime cose

Storie – Il Museo delle penultime cose

di Mario Avagliano Cosa accadrà quando tutti i testimoni della Shoah saranno scomparsi? Quel momento, purtroppo, non è lontano, e Massimiliano Boni, scrittore e consigliere della Corte Costituzionale, nel romanzo «Il Museo delle penultime cose» (66thand2nd, pp. 352) ha provato a raccontarlo, immaginando un’Italia futura - che speriamo non si realizzi...

Storie – Scampato a Dachau e ucciso dai titini

Storie – Scampato a Dachau e ucciso dai titini

di Mario Avagliano    La violenza delle dittature non ha pietà di nessuno. Quattro giorni fa in Italia si è celebrato il Giorno del Ricordo, per ricordare le foibe e il dramma dell’espulsione dei nostri connazionali dall’Istria e dalla Dalmazia, eventi terminali della lunga contrapposizione tra italiani e slavi che...

L’Italia del post-fascismo: monarchia o repubblica?

L’Italia del post-fascismo: monarchia o repubblica?

di Mario Avagliano    All’indomani del 25 luglio e della caduta del fascismo, si sviluppa quasi subito in Italia il dibattito sulla cosiddetta «questione istituzionale».Il re Vittorio Emanuele III tenta di riabilitare la sua figura agli occhi degli italiani, restaurando lo Statuto Albertino, che di fatto era stato svuotato dal potere...

News

Prev Next

Luciano Salce non aderì alla Rsi

Luciano Salce non aderì alla Rsi

di Mario Avagliano e Marco Palmieri Il regista Luciano Salce non aderì alla Rsi. Ce lo...

Recensioni

Prev Next

L'Italia di Salò, la recensione di Paolo Mieli sul Corriere della Sera

L'Italia di Salò, la recensione di Paolo Mieli sul Corriere della Sera

Ragazzi di Salò anche in Sicilia Un saggio di Mario Avagliano e Marco Palmieri sulla Rsi...

L’infamia della “razza”

L’infamia della “razza”

di Stefania Miccolis «È tempo che gli italiani si proclamino francamente razzisti». È il settimo punto...

Biografia

Giornalista professionista e scrittore, nato a Cava de’ Tirreni il 15 luglio 1966, sposato, due figli (Alessandro e  Chiara), vive a Roma. Responsabile delle Relazioni Esterne di Anas Spa, collabora con le pagine culturali de Il Messaggero e de Il Mattino e con i periodici Patria Indipendente e Pagine Ebraiche.
Ha lavorato lavorato nell'ufficio stampa di tre Governi, è stato portavoce del Ministero dei Lavori Pubblici e capo ufficio stampa del comitato referendario e di "Trenta ore per  la Vita". Ha scritto per le seguenti testate: Il MessaggeroIl Mattino, L'Informazione, il Giornale  Radio della Rai, il Giornale di Sicilia, i giornali locali dell'Agl-L'Espresso, E-Polis, il Mattino di Padova, la Voce di Mantova, il Corriere del Mezzogiornola Città di SalernoKataweb.
E' direttore responsabile dei periodici Cavanotizie.it,  Noceranotizie.it e Vietrinotizie.it. È direttore responsabile del sito Stradeanas.it e del web-magazine Le Strade dell'Informazione ed è stato vicedirettore di Anas Tv e di Radio Anas.
Autore di vari saggi storici per Einaudi, il Mulino, Baldini & Castoldi e Mursia, ha vinto vari premi, tra cui il 7° Premio Nazionale Anpi "Renato Benedetto Fabrizi" (2010) per il suo libro "Gli Internati Militari Italiani"; il Premio Fiuggi Storia (2012), il 5º Premio “Gen. Div. Amedeo De Cia” (2012) e il Premio Cultura “Santa Barbara” di Rieti (2014) per il suo libro “Il partigiano Montezemolo” (Baldini & Castoldi).

Leggi tutto il curriculum